Toscana Trekking

Giglio Trekking

 

 

Home
Su

 

Associato ad AIGAE
Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche

 

contattaci

 

Iscriviti

alla newsletter

 

SOCIAL NETWORK

seguici su facebook

pagina facebook 

seguici su Google+

 

Ultimo aggiornamento:

21-06-18

Venerdì 24 – domenica 26 Aprile 2015 (3 giorni – 2 notti)

Ponte del 25 aprile: Trekking all’isola del Giglio

  

L’antica Aegylon, “isola delle capre” per i navigatori Greci e Fenici, è in realtà un vero gioiello a poca distanza dal promontorio dell’Argentario, ricco di storia e di bellezze naturali. Il Ponte di Pasqua ci mostrerà l’isola nella sua veste di rinascita primaverile, quando ancora si respira la vivace e sorniona atmosfera isolana lontano dalla frenesia della stagione balneare ma nel più pieno godimento della sua natura sempre selvaggia. Compresa nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, l’isola del Giglio vanta uno dei mari più puliti e intatti del Mediterraneo ed una rete escursionistica che permette di immergersi nell’esuberante Macchia mediterranea restando sempre a due passi dalla splendida costa. La tradizionale allegria e socievolezza dei Gigliesi non mancherà di fare da cornice a questo breve soggiorno naturalistico.

Programma di massima:

1° giorno – Ritrovo dei partecipanti alla biglietteria marittima a Porto Santo Stefano in mattinata. Partenza in nave di linea per l'isola del Giglio. Sistemazione in Hotel dei bagagli e trasferimento in pulmino fino a Campese. Inizio dell’escursione a piedi lungo la costa fino a Capo Fenaio con il suo suggestivo Faro bicolore e quindi alla Cala dell’Arenella. (dati tecnici escursione a piedi: tempo di cammino 4h30’;  lunghezza 11 km; dislivello in salita 350 m; difficoltà facile). Rientro a piedi in Hotel per la cena ed il pernottamento.

2° giorno – Dopo colazione escursione a piedi fino a Giglio Castello con visita dello splendido borgo medievale e da qui lungo il crinale meridionale dell’isola verso i Sassi Ritti. Raggiunta l’estremità dell’isola, scendendo verso la Cala delle Cannelle e delle Caldane, faremo rientro a Giglio Porto a piedi. (dati tecnici escursione a piedi: tempo di cammino 6h00’;  lunghezza 12 km; dislivello in salita 550 m; difficoltà media).  Cena e pernottamento in Hotel.

3° giorno - Dopo colazione trasferimento in bus di linea fino a Campese e inizio dell’escursione a piedi attraverso la Via del Vado Dolce. Sosta pranzo all’altezza del borgo storico di Giglio Castello (400 mt). Rientreremo al Porto percorrendo in discesa la storica mulattiera e quindi ci re-imbarcheremo per il rientro a Porto Santo Stefano. (dati tecnici escursione a piedi: tempo di cammino 4h30’;  lunghezza 8 km; dislivello in salita 400 m; difficoltà facile). Fine dei Servizi.

NB: Il programma potrà subire delle variazioni a causa delle condizioni meteo o di altri imprevisti

INDICAZIONI GENERALI

Dati tecnici: escursioni di media difficoltà, dislivelli massimi in salita 500m. Spostamenti con bus di linea; capogruppo / guida GAE presente per tutta la durata del soggiorno. Tutti gli itinerari proposti, come è ormai consolidato nello stile di Toscana Trekking, saranno effettuati con la dovuta calma (salvo imprevisti) e secondo i ritmi di cammino dei partecipanti ed il loro filo conduttore sarà la voglia di conoscere ogni dettaglio della natura e della storia del luogo piuttosto che l’aspetto sportivo dell’escursionismo. Alle visite ed alle soste sarà dedicato il tempo che esse richiedono, all’insegna della tranquillità e nell’ottica della vacanza culturale che possa anche essere rigenerante ed antistress. Fondamentale per Toscana Trekking sarà creare un vero “spirito di gruppo” che possa sopravvivere alla vacanza e creare le basi per nuove conoscenze e amicizie.

 

Attrezzatura consigliata: Indossare capi sportivi leggeri (a strati) e scarpe da escursionismo. Zaino leggero giornaliero oltre al bagaglio da lasciare presso le camere, borraccia, torcia.

In caso di tempo avverso il programma potrebbe subire variazioni a discrezione della guida.

 

Quota individuale di partecipazione: 50,00€ per servizio guida/accomp. 3gg

Spese previste da pagare ai vari fornitori in loco: 208,00€ (in camera doppia / tripla)

 

La quota Guida di 50€ comprende:

-    servizio di guida ambientale, assistenza e accompagnamento per tutta la durata del soggiorno

-    assicurazione medico-bagaglio

 

Tra le spese previste sono stati conteggiati:

-    passaggio ponte passeggero a/r sul traghetto Porto Santo Stefano - Giglio

-    Tasse di soggiorno/sbarco al Giglio

-    pernottamento in Hotel*** in camera doppia / tripla con servizi privati

-    trattamento di mezza pensione, dalla cena del primo giorno alla colazione del terzo (bevande escluse)

-   2 biglietti per transfer in bus/ pulmino nelle escursioni in cui è previsto

Tra le spese previste NON sono inclusi:

Il viaggio da/per raggiungere il luogo dell’appuntamento, i pranzi in genere, eventuali escursioni non specificate nel programma, ingressi a musei, mostre e siti archeologici, gli extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente specificato ne “la quota comprende”

Prenotazioni : non aspettate perchè gli hotel hanno capacità e scadenze limitate!!

Iscrizioni con versamento della quota di € 60,00 entro il 2 aprile 2015.

(eventuali richieste di partecipazione pervenute oltre la data di chiusura delle iscrizioni (8 aprile) verranno valutate)

Numero minimo partecipanti: 12 (in presenza di un numero inferiore di iscritti il soggiorno potrà essere annullato)

Rinunce

Se un partecipante iscritto al viaggio dovesse rinunciare avrà diritto al rimborso della somma versata al netto delle penalità previste:

da 30 a 21 gg prima della partenza – 25% della quota totale;

da 20 a 11 gg prima della partenza - 50% della quota totale;

da 10 a 3 gg prima della partenza – 75% della quota totale;

meno di 3 gg prima della partenza – nessun rimborso.

 

Modalità per effettuare il pagamento della quota guida

Bonifico bancario.

Regolamento di viaggio

Il programma potrebbe subire ritardi, variazione e modifiche a causa di avverse condizioni meteo-climatiche (in particolare in caso di mancato imbarco da Porto Santo Stefano o Giglio), eventi e situazioni locali comunque non imputabili all’organizzazione, le eventuali spese supplementari sono a carico dei partecipanti.

 

Per informazioni contattare :

alice 347 7922453 - segreteria@toscanatrekking.it

 per contattarci clicca qui

   

Home | Home Page | Chi siamo-Attività | Minicrociere | Incoming Ecoturismo | Catalogo Scuole | repertorio | Gite Fatte | vecchio calendario | FOTO | Contattaci | Link ai siti amici

 

Precedente | Home | Successiva -       PRIVACY

 Iscriviti alla NewsLetter - Iscriviti al nostro gruppo pagina facebook - seguici su Google+ Socio

   - Ultimo aggiornamento: 17-04-19

Toscana Trekking - Guide Ambientali Escursionistiche

Dott.ssa Alice Colli - viale del Tirreno 373 - Tirrenia 56128 (PI)

P.IVA 01494300492 - alice@toscanatrekking.it - 347 7922453 - fax 050 30448